Traduzioni finanziarie accurate e riservate, per aziende e privati

traduzioni finanziarie speedy language

Chi vuole estendere i confini del proprio business oltre il territorio nazionale ed entrare in nuovi mercati avrà sicuramente bisogno di tradurre i propri documenti in altre lingue. Molto spesso, la lingua principale degli affari è l’inglese, ma considerando anche la globalizzazione crescente e l’emergere di nuove economie, avere documenti tradotti in altri idiomi, anche meno conosciuti, è sicuramente un punto di forza da non sottovalutare.

Ecco perché le traduzioni finanziarie sono sempre più richieste sia da aziende che operano nei settori pubblici e privati, ma anche da professionisti, imprenditori e cittadini che si muovono in una realtà lavorativa ed attività che superano i confini nazionali.  Lo sviluppo delle nuove tecnologie e la diffusione di Internet ha permesso a tanti interlocutori ed enti dislocati in tutto Mondo di poter comunicare ed interagire in maniera semplice e veloce.

Non solo, quindi le traduzioni finanziarie sono sempre più richieste, ma soprattutto per questo tipo di documentazione, che va dalle classiche relazioni di bilancio, come quelli semestrali ed annuali, ad atti societari e costitutivi, statuti, normative e regolamenti, business plan, verbali, dichiarazioni fiscali e procedure contabili, solo per citarne alcuni, deve essere tradotto in maniera precisa, garantendo anche la massima puntualità nella consegna.

Ad esempio, alcuni documenti, come quelli da sottoporre per la partecipazione a bandi, gare ed aste, devono essere consegnati improrogabilmente ad una scadenza. E’ ovvio quindi che, scegliere l’agenzia a cui affidare le proprie traduzioni finanziarie, vuol dire anche poter contare su rapidità e puntualità nella consegna. Soprattutto per le traduzioni finanziarie, quindi, è d’obbligo accordare la propria preferenza ad agenzie che possano offrire anche il servizio di preventivo con una certa rapidità.

Questi fattori, seppur importanti, non bastano: per le traduzioni finanziarie, infatti, c’è un altro elemento che è di fondamentale importanza ed è la riservatezza. Ecco perché le migliori agenzie specializzate in questo ambito sono quelle che possono garantire un elevato livello di privacy e il segreto sui dati sensibili: solitamente, per assicurare ciò, i documenti sono accessibili solo dal traduttore a cui viene affidato l’incarico.

Infatti, i documenti aziendali, come progetti, richieste di finanziamenti e bilanci d’esercizio, contengono informazioni che non devono essere rivelati a terzi.

Le traduzioni finanziarie sono quasi sempre richieste in lingua inglese, ma può capitare, e questa è un’eventualità che avviene sempre più spesso, che si debba tradurre un documento in idiomi meno comuni. La lingua, infatti, non deve rappresentare un ostacolo al proprio business. Le migliori agenzia di traduzioni, come Speedy Language, si avvale, proprio per questi motivi, di traduttori esperti madrelingua che riescono a rendere con precisione nella loro lingua madre ogni termine, anche quello più tecnico.

D’altronde, in questo settore la terminologia tecnica è di fondamentale importanza.  Le traduzioni finanziarie rispettano i codici di IAS/IAFRS e i termini utilizzati da enti come IASB, EU, NYSE e la Borsa Italiana.

Speedy Language è un’agenzia di traduzioni con sede a Bergamo e Milano, ma che opera in tutta Europa, che si avvale di collaboratori madrelingua, affidabili e professionali, specializzati in diversi ambiti. Inoltre, dal sito ufficiale, è possibile richiedere un preventivo gratuito che arriverà nella propria casella email nel giro di due ore.

 

 

QubitTech, una rivoluzione nel campo delle criptovalute

qubittech crirptovaluta

E dagli anni ’80 che il mondo scientifico è alle prese con lo sviluppo di un computer quantistico, ovvero una macchina dalle incredibili capacità che, basandosi sulle leggi della fisica e della meccanica quantistica, può processare calcoli infinitamente complessi. Basta pensare, ad esempio, che i sistemi di quantum computing possono elaborare un calcolo che richiederebbe 10mila anni con i sistemi tradizionali in solo 200 secondi.

Infatti, mentre quest’ultimi richiedono lunghi tempi di elaborazione perché le informazioni vengono processate in sequenza, i sistemi di calcolo quantistico, invece, lavorano in parallelo, un po’ come fa la mente umana.

La differenza dei sistemi quantistici, come quelli proposti da QubitTech, società presente in 13 Paese con oltre 150mila utenti attivi, è quella di processare unità di informazioni che sono caratterizzati da più valori. In pratica, anziché utilizzare i bit, che possono lavorare solo con due tipi di informazione, 0 e 1, i qubit, unità di informazione quantistica, possono avere contemporaneamente più valori.

Il quantum computing, quindi grazie al sistema di calcolo parallelo , può elaborare più soluzioni per lo stesso problema.

Questo si traduce in una vera e propria rivoluzione all’ambito finanziario, ma anche in quello delle criptovalute.

Ecco perché QubitTech, ora operativa anche in Italia, si è mossa proprio in questa direzione puntando su un sistema di calcolo quantistico, basato su tecnologia IBM, in grado processare in maniera efficiente i dati di mercato e risolvere in modo innovativo, rapido ed efficace i più complessi problemi dei mercati finanziari. Gli algoritmi quantistici della piattaforma QubitTech, ad esempio, possono essere impiegati per utilizzare in modo efficiente le risorse di criptovaluta, ma anche per lo sviluppo di strategie di trading, ottimizzazione dei portafogli e per realizzare previsioni finanziarie.

I sistemi per processare queste nuove unità di informazione, i qubit, sono estremamente complessi e molto costosi e fino ad ora erano stati appannaggio esclusivo di grandi colossi hi-tech o centri di ricerca specializzati. In realtà, QubitTech è riuscita ad entrare in questo settore anche perché ha alle spalle personalità molto apprezzate nell’ambiente finanziario e del venture capital, come Greg Limon, nome noto nel mondo delle criptovalute e co-fondatore e azionista di DigiMax Global con sede a Toronto, ma che ha anche all’attivo IPO di successo e l’avvio di numerose start-up, ma anche Marc SwickleJorge Sebastião, che hanno oltre un decennio di esperienza nei mercati degli asset sia tradizionali che digitali.

QubitTech ha portato in Italia la quantistica applicata alle criptovalute dando l’opportunità a numerosi investitori di poter guadagnare grazie a questo sistema altamente hi-tech. Un merito non da poco dato che, secondo gli esperti della società di consulenza McKinsey , il mondo del quantum computing potrebbe superare la cifra senza precedenti di mille miliardi di dollari entro il 2035.

Si tratta, quindi, di un’opportunità da non lasciarsi sfuggire. QuibtTech offre ai suoi utenti non solo tecnologie all’avanguardia, ma anche strategie che integrano metodi algoritmici e tradizionali integrati alle piattaforme Bitfinex e Binance. L’offerta di questa società è variegata e offre tutta una serie di applicazioni interessanti che vengono create principalmente utilizzando risorse interne a QubitTech, ovvero un mix di esperti nel team di aree finanziarie, di consulenza, di investment banking e non solo.

Luigi Cozza, un aiuto concreto nell’emergenza Coronavirus

Luigi Cozza

Luigi Cozza, imprenditore dell’azienda catanese LCT S.p.A specializzata nel settore dei trasporti e della logistica, è da sempre attento sia alle tematiche della sostenibilità ambientale, ma anche a quelle di carattere sociale.

Per quanto riguarda il primo aspetto, quello della salvaguardia dell’ambiente, Luigi Cozza ha dotato la sua azienda di una flotta di automezzi alimentati a LNG, ovvero un gas naturale liquefatto che ha praticamente un impatto ambientale quasi nullo. Attualmente, sono circa 120 gli automezzi ecocompatibili su 285 elementi complessivi, mentre gli altri sono tutti Euro6. La scelta “green” compiuta Luigi Cozza ha reso la sua azienda ad essere la terza flotta in Italia con questo tipo di alimentazione a basso impatto ambientale. 

L’attenzione alla salvaguardia dell’ambiente ha spinto Luigi Cozza anche alla scelta di una logistica che basa gran parte dei suoi movimenti su un trasporto gomma-mare che, contando su solide partnership, tra cui anche con Grimaldi Lines, e con una serie di hub e transit point dislocati in Italia da Sud a Nord, permette di raggiungere destinazioni oltre i confini nazionali riducendo l’impatto ambientale.

Chi ha una tale sensibilità, non può rimanere inerte di fronte altre tipologie di emergenze. E infatti, Luigi Cozza, ha risposto subito alla necessità di fornire un aiuto alle città simbolo della pandemia da Coronavirus. Un progetto istituzionale nato all’Università di Catania, ma che ha coinvolto anche enti pubblici e altre realtà istituzionali siciliane, prevedeva l’invio di tremila litri di gel igienizzante all’ Università di Bergamo e al comune di Somaglia, in provincia di Lodi, diventate epicentro della prima ondata della pandemia attualmente in corso.

Luigi Cozza ha offerto il suo aiuto mettendo a completa disposizione della Regione Sicilia e della Protezione Civile locale la sua azienda di trasporti. Uomini, automezzi, depositi e vari hub sono stati completamente dedicati al trasporto della soluzione igienizzante e, il tutto, è stato fatto gratuitamente, proprio per la volontà di partecipare e sostenere un’iniziativa così importante in un periodo storico molto delicato.

D’altronde, non è la prima volta che l’imprenditore catanese fornisce il suoi aiuto in situazioni simili. Luigi Cozza, infatti, collabora già da anni con Protezione Civile e soccorsi e rinnova la sua disponibilità, e naturalmente quella della sua azienda, di offrire il supporto logistico necessario in questa battaglia contro il Covid-19, ma anche in emergenze future che dovessero verificarsi. 

Luigi Cozza, che porta avanti la sua azienda di trasporti nata negli anni’ 40 da una realtà famigliare, si dimostra da sempre attento a tematiche sociali e ambientali ed ha portato la sua ditta a raggiungere grandi risultati. Sensibilità e lungimiranza costituiscono da sempre un valore aggiunto che permette alle realtà aziendali di raggiungere un vantaggio competitivo rispetto agli altri operatori del settore. Infatti, la LCT registra una continua crescita, sia in termini di fatturato che di forza lavoro (nel 2017 i dipendenti erano 257, ad oggi sono aumentati del 62% arrivando a 420 unità includendo, tra l’altro, molte “quote rosa”), pur operando in un contesto non sicuramente semplice, come quello del Sud Italia, dove purtroppo ci sono ancora molte arretratezze per quanto riguarda le infrastrutture stradali e ferroviarie.

La Scheda Dati di Sicurezza: Come, Quando e Perché Fornirla.

La scheda dati di sicurezza - come, quando e perché fornirla

Nella realtà economica della società moderna è estremamente importante considerare il contesto di globalizzazione in cui molte realtà imprenditoriali ed industriali si trovano ad operare. L’influenza fondamentale di potenze di scala globale possono avere certamente un peso notevole in termini di profitto ma soprattutto relativamente alle normative comunitarie vigenti. La regolamentazione in ambito economico e di attività d’impresa è ad oggi estremamente vasta e richiede grande attenzione e impegno da parte di tutti gli esperti del settore. Vi sono ovviamente dei campi in cui il peso della regolamentazione normativa è più evidente e necessaria, come per esempio nel caso delle sostanze chimiche pericolose.

Le Schede Dati di Sicurezza sono un Elemento Rilevante del Regolamento REACH per la Gestione e Diffusione di Sostanze Chimiche.

Vi sono molti ambiti operativi in cui è infatti importante seguire disposizioni comunitarie per quanto riguarda l’utilizzo di sostanze chimiche nocive o pericolose. Ciò è utile al fine del loro corretto utilizzo, ma soprattutto per evitare pericoli per la salute umana e per la tutela dell’ambiente. Uno dei più importanti riferimenti in questo ambito è rappresentato dall’Echa (The European Chemicals Agency), che si occupa prevalentemente dell’implementazione dei regolamenti europei per la corretta gestione delle sostanze chimiche. Uno dei regolamenti principali a cui anche l’Echa fa riferimento è il regolamento REACH, che copre un ampio spettro di situazioni in cui è importante utilizzare sostanze chimiche.

Tra i contenuti di notevole spessore ed interesse di REACH vi sono certamente le schede dati di sicurezza, che hanno lo scopo di fornire agli utilizzatori le informazioni necessarie per tutelare la salute umana e la sicurezza dell’ambiente in diversi ambiti operativi. Aziende o individui che operano all’interno dell’Unione Europea oppure nello Spazio economico europeo sono tenuti a compilare la scheda quando richiesto. Il formato e la struttura della scheda sono definiti nel regolamento REACH, il quale indica 16 sezioni ciascuna con apposite caratteristiche fornite anche dalla guida della piattaforma web di Echa.

La scheda dati di sicurezza - come, quando e perché fornirla

Riuscire però ad orientarsi nella complessità di questa regolamentazione può non risultare semplice, ma vi sono numerosi servizi di consulenza specializzata, tra cui spicca certamente Chemicals Consultingla divisione di Safe and Sound S.r.l. che si occupa di fornire assistenza per l’implementazione di normative nazionali, internazionali ed europee nel settore delle sostanze chimiche. Rivolgendovi a Chemicals Consulting potrete certamente ottenere consigli preziosi sulle schede dati di sicurezza, come ad esempio in merito a quando occorre fornirle. Gli operatori potranno infatti analizzare per voi le sostanze che rientrano nei parametri di rischio comunitari per le quali è necessario fornire la scheda, considerando anche eventuali aggiornamenti e revisioni.

Grazie a Chemicals Consulting Potrete Ricevere Assistenza Qualificata per la Gestione Corretta delle Schede Dati di Sicurezza.

Chemicals Consulting fornirà inoltre assistenza nell’individuazione degli operatori a cui è necessario fornire la scheda e in che modalità essa debba essere correttamente redatta. Visitando il sito web di www.chemicalsconsulting.eu potrete trovare tutti i riferimenti utili insieme agli altri servizi forniti nello stesso settore. Sempre tramite la piattaforma web potrete reperire i contatti utili per poter parlare direttamente con gli operatori. Sono inoltre forniti corsi di formazione e sono costantemente condivise news ed aggiornamenti di estrema rilevanza.

Foto chemconsultants

Consulenza Aste Immobiliari – L’Aiuto Professionale e Sicuro di Armando Aprile.

Consulenza Aste Immobiliari - L'Aiuto Professionale e Sicuro di Armando Aprile.

Quando si opera sul mercato è importante avere bene in mente tutte le caratteristiche del settore in cui si vuole operare. La crisi economica ha colpito infatti diversi settori in Italia e tuttora mostra i suoi segni, in particolare nel settore del mercato dei beni immobili.Il “mattone” è infatti nel tempo stato svalutato considerevolmente e molti venditori e acquirenti si sono volutamente allontanati da questo mercato. Di recente invece, grazie anche alle ultime oscillazioni di mercato, l’acquisto dei beni immobili è tornato particolarmente conveniente. Per aumentare la proficuità dell’acquisto di case ed appartamenti è però utile decidere di partecipare a processi di vendita particolari, come quello delle aste immobiliari.

Armando Aprile Offre Ottime Opportunità per Consulenze Professionali su Aste Immobiliari.

Le aste immobiliari permettono infatti di provare ad acquistare beni immobili, come case oppure appartamenti, tramite la partecipazione a “gare di vendita” dove l’alea ha certamente un ruolo rilevante. Proponendo offerte particolari e costruite ad hoc in base al valore del bene messo “in gioco” è possibile riuscire ad acquistare case o appartamenti di alto livello a prezzi assai minori di quelli del mercato. Le aste giudiziarie garantiscono ad esempio beni di alto livello a prezzi estremamente convenienti, dato che si tratta di proprietà di debitori che il giudice decide di vendere per poter soddisfare i creditori, altrimenti costretti a rimanere a mani vuote.

Consulenza Aste Immobiliari - L'Aiuto Professionale e Sicuro di Armando Aprile.

Esistono però numerose difficoltà nella partecipazione ad un’asta senza le necessarie esperienze pregresse. E’ quindi consigliato affidarsi ad un esperto del settore, come un consulente qualificato che possa seguirvi passo a passo nel compimento di tutti gli step fondamentali per la partecipazione efficiente all’asta. Tra i nomi più indicati vi è certamente quello di Armando Aprile, un professionista con alle spalle anni di esperienza nel settore delle aste immobiliari. L’esperto ha infatti operato nel mercato assistendo clienti di ogni tipo in tutta Italia. I prezzi garantiti da Armando Aprile sono particolarmente vantaggiosi.

Grazie a Armando Aprile Avrete Modo di Affrontare al Meglio Qualunque Asta Immobiliare a Prezzi Vantaggiosi.

Rivolgendovi ad Armando Aprile potrete infatti chiedere assistenza per la comprensione di tutti i documenti relativi all’asta, che contengono spesso contenuti fondamentali e utili per riuscire ad ottenere più facilmente i beni disponibili. Aprile potrà valutare le offerte proposte da altri giocatori in modo da assicurare strategie di “gioco” efficaci, ma anche lavorare con voi per poter preparare proposte di acquisto valide e effettivamente proficue ai fini del risultato dell’asta. Vista l’incertezza delle opportunità fornite dalle aste immobiliari può essere complesso affrontare questo tipo di procedura da soli, ma Armando Aprile potrà valutare il bene, delinearvene le caratteristiche ed assicurarvi uno schema di lavoro pratico e semplice da seguire. Affidandovi a questo esperto otterrete certamente risultati migliori di quelli che potreste ottenere altrove.

Per poter scoprire di più sul servizio fornito da Armando Aprile vi sarà sufficiente prenotare un primo incontro conoscitivo ed informativo nel quale l’esperto potrà informarvi dei possibili piani di lavoro e delle opportunità garantite dal servizio, dei prezzi vantaggiosi e delle possibilità di ogni singola asta.

Foto abogangster

Calcolo Cessione del Quinto – Come Valutare Correttamente il Proprio Prestito.

Calcolo Cessione del Quinto - Come Valutare Correttamente il Proprio Prestito.

In Italia la quantità di famiglia o singoli che si avvicinano continuamente alla soglia di povertà è piuttosto ampia. Ciò è dovuto senza dubbio alla difficoltà di operare in un mercato piuttosto complesso e variegato, che deve soprattutto fare i conti con numerosi operatori competitivi provenienti dall’esterno del Paese. La concorrenza rappresentata da imprese e professionisti non italiani è certamente un fattore da considerare nel valutare le proprie possibilità economiche. E’ quindi complesso operare sia come privati che come operatori di aziende pubbliche o meno. Affrontare poi le incombenze quotidiane e gli adempimenti necessari può rivelarsi difficile se non impossibile in periodi particolarmente critici.

La Cessione del Quinto è un Sistema Unico e Rodato che ha Ottenuto Molti Successi sul Mercato.

In questi casi è possibile però sfruttare possibilità alternative che garantiscono sicuramente strumenti adeguati per poter far fronte a spese di diverso tipo. Fra essi vi sono certamente i prestiti in denaro che vengono spesso concessi da Banche o da altri istituti di credito. E’ importante però conoscere bene le diverse possibilità di prestito disponibili prima di agire e fare la propria scelta. Tra i più convenienti vi è sicuramente il prestito con cessione del quinto, un’opzione che sta di recente diventando sempre più popolare ed apprezzata. Grazie alla cessione del quinto è infatti possibile richiedere una somma di denaro per poter poi restituire quanto richiesto con cessione di rate del proprio stipendio fino al raggiungimento del quinto del totale.

Calcolo Cessione del Quinto - Come Valutare Correttamente il Proprio Prestito.

L’opzione è disponibile sia per dipendenti pubblici che per privati, ma anche per pensionati e per diverse altre categorie specifiche. Per capire però come funziona il calcolo cessione del quinto, è importante capire a chi conviene rivolgersi. Fra i migliori servizi disponibili vi è quello fornito da Credem Banca, che opera nel settore finanziario ormai da anni. Grazie a Credem Banca potrete richiedere cifre consistenti di denaro in base alle vostre esigenze, sfruttando anche le linee guida per comprendere come calcolare la cessione del quinto e soprattutto per fare pratiche simulazioni di cessione del quinto.

Credem Banca Fornisce Assistenza per l’Attivazione di Pratici Prestiti con Cessione del Quinto Calcolati in Base all’Esigenza del Cliente.

La convenienza della cessione del quinto è rappresentata principalmente dalla mancanza di finalizzazione. Non è infatti necessario avere alcuna finalità per poter richiedere il prestito. E’ inoltre possibile rendere automatica la cessione della parte di stipendio grazie alla cooperazione del datore di lavoro. In questo modo è possibile evitare dimenticanze o ritardi. Visitando il sito di Credem potrete valutare tutti i requisiti per accedere al prestito, le normative di settore, i regolamenti, le tempistiche e ogni elemento utile per poter comprendere al meglio il prestito.

E’ inoltre importante considerare la facilità con cui è possibile richiedere il prestito con cessione del quinto dal punto di vista della documentazione. Sono infatti richiesti pochi documenti per l’attivazione del prestito, sia nel caso di dipendenti pubblici o privati che nel caso di pensionati. Si tratta di un’opportunità unica per poter ottenere liquidità con un sistema stabile, provato e soprattutto semplice da gestire.

Foto ProFamily

Santo Passaia: il contract residenziale da oggi anche in Italia

contract residenziale santo passaia

Il legame tra immobiliare e aziende che realizzano il contract residenziale è sempre più frequente e la richiesta è in crescita.  Sempre di più il mercato immobiliare di pregio è alla ricerca di aziende e società  che offrono come valore aggiunto la possibilità di avere un servizio di progettazione ma con la possibilità di completare l’acquisto con la fornitura di arredi, complementi e finiture varie delle superfici.

Santo Passaia e il Contract Residenziale

santo passaia contract residenziale

Mentre nei paesi esteri, per la tipologia del cliente esigente e con alto potere di acquisto, la tendenza è ormai consolidata,  in Italia ha fatto più fatica ad affermarsi privilegiando soluzioni con arredi e soprattutto accessori e complementi  che possiamo definire “standard” da parte di una clientela che predilige un design più legato al brand che ai “dettagli dell’abitare”.

Un ostacolo che si sta riuscendo a superare grazie a un grado sempre maggiore di flessibilità di aziende specializzate che offrono la possibilità, oltre che di avvalersi di marchi con una vasta gamma di prodotti, di realizzare mobili e arredi customizzati secondo la disponibilità e la capacità degli architetti e degli interior design che riescono ad assecondare le diverse esigenze di personalizzazione dei clienti.

L’Italia è all’avanguardia in questo campo e un caso d’eccellenza è rappresentato dall’ azienda di progettazione Passaia Project e dall’azienda che costruisce e realizza arredi su disegno SANTO PASSAIA FURNITURE in  partnership  e sinergia operativa.  Tra le più importanti realizzazioni di Luxury Contract nel territorio russo, e precisamente nelle città di Mosca, San Pietroburgo e  Krasnodar e nelle ex repubbliche sovietiche come il Kazakhistan  nelle città di Almaty e la capitale Astana, nonché realizzazioni nel territorio USA nelle città di New York, Miami e San Diego il binomio PassaiaProject – SANTO PASSAIA FURNITURE è fra i protagonisti.

Si aggiungano poi le realizzazioni di progetti creati da famosi studi di architettura locali che hanno trovato nell’azienda SANTO PASSAIA il partner ideale per portare a termine nei tempi previsti e con la qualità richiesta, progetti di alta gamma.

“Il nuovo lusso non è ostentazione ma un modo innovativo di progettare lo spazio abitativo, sia civile che professionale,  finalizzato alla qualità della vita e al  benessere della persona; non limitiamo mai le possibilità degli acquirenti, al contrario ne agevoliamo le scelte”  dichiara Federico Passaia Ceo di SANTO PASSAIA FURNITURE.

contract residenziale santo passaia

“La collaborazione tra azienda di progettazione/design e azienda di produzione  per la fascia alta del settore immobiliare, soprattutto nei paesi  dove il bello e il lusso Made in Italy ha un maggiore appeal, agisce da moltiplicatore del business” commenta l’ad di Passaia Project,  Nicolò Passaia . “Ogni progetto è un qualcosa di unico e non ripetibile; che valorizza le caratteristiche, i gusti e la personalità del cliente e ne esalta il risultato”.

I clienti di riferimento nell’alto di gamma  sono  clienti che non hanno tempo di occuparsi in prima persona  del progetto e della realizzazione della loro casa  e hanno bisogno di massima professionalità per potersi orientare nella vasta offerta dell’arredo design ottenendo un risultato fianale consono alla loro posizione sociale e culturale.

All’estero si tratta di formule collaudate, che ora stanno conquistando anche la più diffidente clientela italiana. Il concetto di base è  l’estrema attenzione al destinatario finale.

La clientela è infatti sempre più selettiva ed esprime l’esigenza di un approccio di maggior rigore da parte dell’immobiliare di pregio. Il percorso post vendita e gli step di personalizzazione di progetto e finiture della loro casa sono un percorso valoriale imprescindibile in un contesto in cui l’offerta di prodotto supera la domanda.