Aggiornamento Coordinatori Sicurezza 40 ore : il corso online

ruspa cantiere

In ogni ambito lavorativo l’aggiornamento delle proprie competenze è un tema fondamentale.

Innanzitutto per tutelarsi dagli obblighi di legge. Le normative in tema di sicurezza sul lavoro cambiano continuamente e tenersi aggiornati evita di incorrere in pesanti sanzioni previste dalla legge.

In secondo luogo, essere costantemente aggiornati, permette al lavoratore o all’imprenditore di turno, di svolgere il proprio lavoro in massima sicurezza e stare al passo con i competitors.

IL COORDINATORE DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI E MOBILI

Soprattutto in tema di sicurezza sui cantieri, le norme diventano sempre più numerose, stringenti e complicate a causa dei numerosi casi di incidenti e morti sul lavoro.

Questo discorso vale a maggior ragione per il Coordinatore della Sicurezza nei cantierii temporanei e mobili (CSP e CSE).  Una figura centrale e con grandi responsabilità, tra le quali l’obbligo di seguire un percorso di aggiornamento per complessive 40 ore ogni quinquennio.

Occorre precisare che si tratta di un obbligo di legge, espressamente previso dal D.Lgs.81/08 (allegato XIV): nel caso in cui non venissero soddisfatte queste condizioni, non si potrà assumere o mantenere il ruolo di Coordinatore per la Sicurezza nei cantieri temporanei e mobili.

Fortunatamente esistono alcuni corsi di formazione  che permettono svolgere il proprio lavoro in tutta sicurezza e  nel rispetto della normativa vigente come l’aggiornamento come il Corso Online Aggiornamento Coordinatore Sicurezza (CSP-CSE) – 40 Ore

In particolare la modalità e-learning permette di  poter concludere il programma didattico previsto dalla normativa vigente, comodamente in qualunque luogo e mediante qualsiasi dispositivo.

Il CORSO ONLINE DELLA Progetto81®

La  Progetto81®- un team di professionisti operante da oltre un decennio nel settore della sicurezza sul lavoro – affianca al corso online anche un tutor che è possibile contattare per qualsiasi dubbio o problema.

In questo modo, ai vantaggi indiscutibili della piattaforma e-learning si aggiunge anche la possibilità di avere un professionista in grado di affiancare il corsista in ogni sua esigenza.

Il corso può essere attivato immediatamente pagando con carta di credito o con PayPal ed è fruibile pe 180 giorni. Al termine del programma didattico- somministrato tramite slide, audioslide, dispense e – per ottenere l’attestato valido su tutto il territorio nazionale, si dovrà superare un esame finale con test online.

Nel caso di mancato superamento della prova finale, questa potrà essere replicata più volte.

Ovviamente il programma didattico del Corso Online di Aggiornamento Coordinatore Sicurezza 40 ore è stato progettato nel rispetto delle indicazioni del D.Lgs. 81/08 e ottemperano a quanto stabilito dalle Conferenze Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 e del 07 luglio 2016.

IL PROGRAMMA

Il programma del corso si articola in nove moduli:

MODULO 1

-ORGANIZZAZIONE DELLA SICUREZZA
-TESTO UNICO CORRETTIVO
-SISTEMA DI RELAZIONI AZIENDALI
-DECRETO DEL FARE 2013
-JOBS ACT 2015
-ACCORDO STATO REGIONI ASPP/RSPP LUGLIO 2016

MODULO 2

-EDILIZIA ANALISI DEL TITOLO IV
-ACCORDO STATO-REGIONI PER LA FORMAZIONE
-ACCORDO STATO-REGIONI PER L’ABILITAZIONE OPERATORI DI ATTREZZATURE
-DECRETO QUALIFICAZIONE FORMATORI

MODULO 3

-NFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI LAVORATORI
-INFORMAZIONE IN EDILIZIA
-GLI ATTORI DELLA SICUREZZA
-CONTRATTAZIONE COLLETTIVA IN EDILIZIA E RUOLO OPP
-LAVORI ED IMPIANTI ELETTRICI NEI CANTIERI

MODULO 4

-ANALISI RISCHI
-LA VALUTAZIONE DI TUTTI I RISCHI
-LAVORI IN ALTEZZA
-MACCHINE E ATTREZZATURE DI LAVORO
-CAMPI ELETTROMAGNETICI
-VALUTAZIONE RISCHI CAMPI ELETTROMAGNETICI
-PROTEZIONE DEI LAVORATORI DAI RISCHI DI ESPOSIZIONE AI CAMPI ELETTROMAGNETICI
-RISCHI DA AGENTI FISICI: RADIAZIONI

 

MODULO 5

-LA TUTELA ASSICURATIVA
-ORGANI DI VIGILANZA E DI CONTROLLO NEI RAPPORTI CON LE AZIENDE
-LE MACCHINE DEL CANTIERE SECONDO LA NUOVA DIRETTIVA MACCHINE
-MACCHINE ED ATTREZZATURE DI CANTIERE
-SEGNALETICA E DPI

MODULO 6

-LAVORATORI AUTONOMI, IMPRESA AFFIDATARIA E APPALTI
-I SOGGETTI DEL D.LGS. 81/08 E MERLONI TER
-IL RUOLO DEL COMMITTENTE
-DOCUMENTAZIONE DI CANTIERE. IDONEITA’ DELL’IMPRESA:VERIFICA TECNICO-PROFESSIONALE
-LE FORNITURE NEI CANTIERI EDILI

MODULO 7

-IL PIANO DI SICUREZZA E COOORDINAMENTO E IL POS ALLA LUCE DEL D.LGS. N. 81/08
-ELABORAZIONE PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO (PARTE GENERALE)
-I COSTI DELLA SICUREZZA
-FASCICOLO TECNICO
-ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE
-LA REALTA’ OPERATIVA NEI PSC O POS DEL CANTIERE EDILE
-ONERI E COSTI DELLA SICUREZZA NEL D.U.V.R.I. E PSC
-L’APERTURA DEL CANTIERE

MODULO 8

-GLI ATTORI DELLA SICUREZZA
I-L CAD 3D NELLA SICUREZZA DEI CANTIERI
-NORMALIZZAZIONE E CAPITALIZZAZIONE DEL RISCHIO
-LA MOVIMENTAZIONE CON APPARECCHI DI SOLLEVAMENTO E TRASPORTO
-LA PREVENZIONE INCENDI E LE PROCEDURE DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE
-DECRETO MINISTERIALE 10.03.1998

MODULO 9

-IL DUVRI NEL CANTIERE EDILE
-DUVRI ATTIVITA’ CIMITERIALI E LAVORI EDILI
-I PONTEGGI
-PIMUS
-ESEMPIO PIMUS
-SENTENZA PER NECESSITA’ DEL PREPOSTO AL MONTAGGIO DEL PONTEGGIO

MODULO 10

-VALUTAZIONE DEL RISCHIO “CANCEROGENO – AMIANTO”
-LE CADUTE DALL’ALTO
-LA SICUREZZA SUL LAVORO: IL CANTIERE SICURO
AMIANTO
-SENTENZA DI CONDANNA COORDINATORE SICUREZZA
-APPRESTAMENTI LAVORI EDILI E MONTAGGIO PREFABBRICATI
-I RISCHI E LA RIMOZIONE DELL’ AMIANTO